Un weekend di Trekking in Valle Gesso: i Laghi di Valscura

Un percorso affascinante sulle strade di una volta nel cuore delle Alpi Marittime tra storia e geologia

€ 299

Vi proponiamo un percorso bellissimo di vera montagna, di spettacolare bellezza all'interno del Parco delle Alpi Marittime.

Partiremo il Venerdì pomeriggio, zaino in spalla, per una prima camminata di 2 ore fino al Rifugio Valasco, ex casa di Caccia del Re, interessante anche dal punto di vista architettonico. Qui potremo gustare la cucina occitana, tipica di questo angolo remoto di Piemonte.

La mattina dopo riprenderemo la strada per una escursione fantastica che toccherà i Laghi di Valscura, in un percorso che si snoda anche su strade militari perfettamente conservate e che prevede tra l'altro di incontrare affascinanti elementi di fortificazione. Arriveremo anche al Rifugio Questa, a 2388 m slm, da dove si domina il Piano di Valasco, per poi ridiscendere al Rifugio Valasco per la serata.

La domenica toccheremo il punto più alto di questo nostro trekking, il Colletto di Valasco a 2423 m slm, e potremo ammirare il Laghi di Fremamorta. Al termine di questa meravigliosa giornata torneremo a Terme di Valdieri dove si concluderà la nostra avventura.

Sarà un weekend da non perdere, adatto a chi abbia un buon allenamento ma senza particolari difficoltà (Livello Escursionistico). Vi aspettiamo!

Livello di Difficoltà: Intermedio (E)

Valle Gesso, Laghi di Valscura

livello di difficoltà:Intermedio

Itinerari su sentieri di vario genere, a tratti con pendenze marcate. Per godersi al meglio l’escursione è necessario essere abituati a camminate con lo zaino in spalla!

Marco C.
Marco C.

40 anni di passione per la montagna lo hanno portato a farne una ragione di vita. 

Lo sguardo che spazia da una vetta verso l’infinito, il colore dei fiori, il gorgogliare allegro di un ruscello danno emozioni indescrivibili.

Appassionato da sempre di Sci-Alpinismo, Alpinismo ed Escursionismo sia estivo che invernale, amante della fotografia naturalistica, la convivialità di una buona tavola e di una bella compagnia sono il modo più bello di concludere una escursione.

La montagna…..uno sguardo verso il cielo.

Questo tour è costituito da 3 giornate di itinerari di livello variabile tra Facile (Venerdì ) Intermedio (Sabato e Domenica) (itinerari su sentieri di vario genere, a tratti con pendenze marcate; della durata di 5-6 ore di cammino e con un dislivello positivo di massimo 900-1000 metri).

Nel dettaglio:

- il Venerdì la camminata, con zaino in spalla, ci porterà al Rifugio Valasco. Sono circa 2 ore di cammino, 395 mt d + 

La prima parte del percorso si sviluppa seguendo la strada rotabile che da S. Anna di Valdieri collega il piano del Valasco, antica sede di zona di caccia dei Reali di Savoia dove Vittorio Emanuele II fece costruire la Casa di caccia di forma quadrata con torri merlate e con ampio cortile interno, e scuderia distaccata all’esterno della casa.

Oggi questo magnifico edificio, opportunamente ristrutturato è adibito a Rifugio Alpino aperto nel periodo estivo. E' qui che pernotteremo.

 

- il Sabato, sempre zaino in spalla, faremo una camminata di 5-6 ore

Al fondo del pianoro, inizia a salire una splendida strada militare costruita dagli alpini che conduce nel Vallone di Valscura sede delle opere di fortificazione presenti, sino alla Bassa della Lausa e dei Druos.

Le strade di origine militare sono inconfondibili,  perfettamente lastricate con tanto di bordature di protezione, che attraversano anche zone molto tormentate di grossi massi e sfasciumi e ciò nonostante a cento anni e più di distanza dalla realizzazione, si presentano in ottimo stato di conservazione.

Percorriamo la strada militare che inizia a risalire la zona di fondovalle e lasciato il bivio sulla sinistra che conduce al Rifugio Questa, teniamo la destra e sempre sulla rotabile militare che con ampi traversi, tornanti e perfino un tratto in galleria, ci porta al lago inferiore di Valscura. (2265 mt. S.l.m.).

Rientreremo al Rifugio Valasco per la serata.

 

- la Domenica cammineremo zaino in spalla per 5-6 ore, per fare poi ritorno a Terme di Valdieri

Il percorso di questa 3° giornata, prevede la salita ai laghi di Fremamorta  e discesa sul Piano della Casa e quindi a Terme di Valdieri.

L’ambiente di salita è spettacolare, il Colletto di Valasco rappresenta la quota massima della nostra salita, e con un percorso pianeggiante, sulla strada militare, costeggiamo i quattro laghi, con leggera deviazione possiamo salire al Bivacco Guiglia godendo di un panorama mozzafiato sul massiccio dell’Argentera.

La discesa attraverso sentieri decisamente agevoli, ci porta al fondo del vallone, in prossimità del Rif. Elena e quindi al Piano della Casa.

Da qui la strada inizialmente sterrata e poi asfaltata ci conduce a Teme di Valdieri.

 

Il percorso totale non presenta quindi particolari difficoltà, anche se richiede un certo allenamento, ma per godersi la vacanza ed essere a proprio agio è bene autovalutare con obiettività le proprie condizioni e capacità.

Ti proponiamo di fare questo piccolo Test di Autovalutazione per scoprire qual è il tuo livello.

 

Classificazione dei livelli di difficoltà dei trekking e degli itinerari escursionistici:

  • Facile (Turistico): itinerari relativamente brevi, su sentieri larghi e strade sterrate pianeggianti o con pendenze lievi; della durata di 3-4 ore di cammino e con un dislivello positivo di massimo 450-550 metri.
  • Intermedio (Escursionistico): itinerari su sentieri di vario genere, a tratti con pendenze marcate; della durata di 5-6 ore di cammino e con un dislivello positivo di massimo 900-1000 metri.
  • Impegnativo (Escursionistico Esperti): itinerari che presentano alcune difficoltà tecniche, come pietraie, lievi pendii innevati, tratti esposti e in alcuni casi singoli passaggi rocciosi di facile arrampicata (I e II grado) che richiedono l'uso delle mani; è richiesto un buon ritmo e la preparazione fisica deve essere adeguata ad una giornata di cammino continuo in montagna; della durata di 8-9 ore di cammino e con un dislivello positivo dai 1000 metri in su.

Il costo di questo splendido weekend di pura montagna, di euro 299 per persona, comprende:

  • 2 notti con colazione in Rifugio (Rifugio Valasco)
  • 2 pranzi
  • 2 cene 
  • Trasporto da Torino o da punto di ritrovo
  • accompagnamento di una Guida Escursionistica Ambientale per tutta la durata del viaggio, da venerdì a domenica

e tutta la magia e le sorprese che questo weekend saprà regalarvi

Pernotteremo in camerata nel suggestivo Rifugio Valasco, a 1764m slm, che era un tempo la Casa di Caccia del Re, ed è una struttura molto particolare, con un ottimo ristorante specializzato in cucina occitana.    http://www.rifugiovalasco.it/

Il Viaggio inizia a Terme di Valdieri (CN) , alle ore 17 del venerdì.

Da qui partiremo per la prima breve camminata (circa 2 ore) per raggiungere il Rifugio Valasco, dove trascorreremo la prima notte.

Il rientro a Terme di Valdieri la Domenica è previsto verso le ore 15.00 - 15.30.

Il nostro minibus partirà da Torino alle 15 di Venerdì, possiamo concordare un appuntamento lungo la strada. 

Per qualsiasi dettaglio Paola è a vostra disposizione al telefono (370 3506333), via email ([email protected]) oppure direttamente nella chat di questa pagina.

  • ABBIGLIAMENTO: Vi consigliamo un abbigliamento a strati, utilizzando indumenti traspiranti, oltre ad un pile e ad una giacca tecnica antivento/antipioggia. E' meglio utilizzare pantaloni non eccessivamente pesanti, in grado di asciugare rapidamente e soprattutto con parti elasticizzate per favorire i movimenti ed essere confortevoli. Riguardo invece le calze e la biancheria intima è consigliabile optare per capi in polipropilene, traspirante e in grado di asciugare in fretta. Mantella per la pioggia consigliata.
  • CALZATURE: Vanno bene sia scarponcini sia scarpe basse a patto che siano da escursionismo. La cosa importante è che siano già state utilizzate alcune volte, così da essere sicuri che possano essere indossate per tutto il giorno senza far male ai piedi. 
  • ZAINO: Dovrete portare con voi dal parcheggio al Rifugio il vostro bagaglio. Vi consigliamo uno zaino di 40-60 litri, che deve essere naturalmente regolato  e testato prima della partenza posizionando al suo interno tutto il necessario e cecando di ridurre il più possibile il peso (11-12 kg al massimo). Bisogna quindi portare con se solo l'essenziale, utilizzando indumenti ed attrezzatura leggeri e funzionali, senza mai dimenticare un buon coprizaino in caso di pioggia, o una mantella. 
  • BASTONCINI DA TREKKING: Ideali sia in salita che in discesa per diminuire lo sforzo dei muscoli delle gambe ed attenuare il carico sulle articolazioni. 
  • DA NON DIMENTICARE: Sono inoltre essenziali un paio di occhiali da sole, della crema solare ed una borraccia per l’acqua di almeno mezzo litro oltre ad un berretto ed una fascia per proteggere la fronte e le orecchie dal vento. Ricordarsi anche l'occorrente per un pernottamento in rifugio (sacco a pelo, etc).

Tutti i nostri tour sono realizzati direttamente da noi, Giroola Srl, via Amorosa 3, 10030 Villareggia (TO) (P.iva 11671600010, Scia 19022017-1520 Suap 9007)

Durante il tour il cliente sarà coperto dalla nostra Assicurazione Responsabilità Civile (Reale Mutua Assicurazioni, via Corte d'Appello 1, 10122 Torino, nr.2007/03/2276452).  

Noi aderiamo al Fondo di Garanzia (art.50 Dlgs 23.05.2011 n.79) al quale possono fare ricorso i viaggiatori muniti di contratto in caso di bancarotta o insolvenza del Tour operator per avere il rimborso del prezzo pagato (Fondo Garanzia Viaggi Srl , via Nazionale 60, 00184 Roma, certificato n. A/146.1485/5/2017).

3) PRENOTAZIONI

L’accettazione della prenotazione da parte di Giroola Srl è subordinate all’effettiva disponibilità di posti. Le prenotazioni verranno considerate definitive dopo conferma da parte di Giroola Srl, anche via email o fax, al cliente.

Indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, opuscoli o altra forma di comunicazione scritta, saranno fornite in tempo da Giroola Srl, prima della data di inizio del viaggio, come da obblighi previsti dal Dlgs 79/2011

.

4) PAGAMENTI

All’atto della prenotazione, viene richiesto il pagamento di un acconto pari al 25% della somma totale. Il pagamento dell’intera somma è richiesto entro 30 giorni dalla partenza. Nel caso di prenotazioni effettuate a meno di 30 giorni dalla partenza, è richiesto l’intero pagamento alla prenotazione. In mancanza del pagamento delle somme sopra menzionate nelle date stabilite, Giroola Srl avrà facoltà di cancellare il contratto.

 

5) TRASFERIMENTO DI CONTRATTO

Il cliente che intenda rinunciare al contratto può essere sostituito da un’altra persona a condizione che:

a) A Giroola Srl sia data notizia almeno 4 giorni di calendario prima della data di partenza del tour, insieme ai dati personali del subentrante;

b) Il subentrante soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (art.10 Dlgs 111/95) ed in particolare i requisiti relativi a passaporti, visti, certificazioni sanitarie;

c) Il subentrante rimborsi Giroola Srl di tutte le spese eventualmente sostenute per il trasferimento del contratto, somma da stabilirsi prima del trasferimento del contratto stesso

 

Inoltre, il cliente e il subentrante sono entrambi responsabili per il pagamento del pacchetto turistico e della somma di cui all’art.c del presente articolo.

 

Nel caso di determinati servizi, fornitori di terze parti hanno il diritto di rifiutare la sostituzione al subentrante, anche se effettuata entro i limiti stabiliti dal presente articolo.

Giroola Srl non sarà ritenuta responsabile per l’eventuale non accettazione della sostituzione da parte di terze parti. Tale accettazione sarà notificata tempestivamente da Giroola Srl alle parti coinvolte prima della partenza.

 

6) RECESSO

Nel caso di recesso dal pacchetto turistico il cliente è, in ogni caso, responsabile per il pagamento del prezzo del pacchetto turistico. Se il recesso avviene per ragioni diverse da quelle previste nell’articolo 7 delle presenti Condizioni Generali, il cliente dovrà corrispondere, secondo l’art.1373, paragrafo III del Codice Civile, una penale di cancellazione come sotto specificato:

• il 10% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene entro 30 giorni prima della partenza

• il 30% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene tra i 29 e I 18 giorni prima della partenza

• il 50% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene tra i 17 e i 10 giorni prima della partenza.

• Il 75% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene tra i 9 e I 3 giorni prima della partenza

• 100% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene oltre questi termini

 

7) RECESSO DEL CLIENTE SENZA PENALITA’

Il cliente può recedere dal contratto, senza incorrere in alcuna penalità, nelle seguenti circostanze:

• un cambiamento significativo di uno o più elementi del contratto che possano oggettivamente essere considerate fondamentali per la fruizione del pacchetto turistico nella sua interezza e proposto da Giroola Srl dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettato dal cliente

Nelle circostanze sopra menzionate, il cliente ha diritto alle seguenti opzioni:

• la fruizione di un pacchetto turistico alternativo, senza aumento di costo o con la restituzione dell’eccesso di prezzo già pattuito, nel caso in cui il secondo pacchetto turistico dovesse costare meno del primo

• la restituzione di ogni somma corrisposta come pagamento anche parziale. Tale restituzione deve essere effettuata entro 7 giorni di calendario dal ricevimento della richiesta di rimborso

Il cliente deve comunicare la propria decisione (accettare il cambiamento o recedere) entro due giorni di calendario dal ricevimento della notizia del cambiamento. In assenza di specifica notifica oltre il suddetto termine, la proposta fatta da Giroola Srl sarà considerata accettata.

Il cliente che decida di recedere dal contratto prima della partenza per circostanze diverse da quelle indicate nel presente articolo dovrà corrispondere, dedotto l’acconto pagato come da articolo 4, le penalità indicate nell’articolo 6.

 

8) CAMBIAMENTI AL TOUR

Eventuali cambiamenti al tour, richiesti dal cliente, dopo la confermazione della prenotazione, potrebbero generare spese per Giroola Srl ed occasionalmente penalità addebitate da fornitori. In questo caso, tali importi dovranno essere addebitati al consumatore. Recesso parziale di alcuni viaggiatori sotto lo stesso contratto e la risultante diminuzione del numero dei partecipanti al tour sarà considerata recesso parziale e quindi regolata dall’art.6.

Come specificato nelle nostre Condizioni Generali di Vendita di pacchetti turistici, quando viaggiate con Giroola siete coperti dalla nostra Assicurazione per Responsabilità Civile. Per tutto quello che potrebbe accadere e che fosse imputabile a nostra negligenza o errore, abbiamo sottoscritto una polizza (Reale Mutua Assicurazioni, nr.2007/03/2276452).

Ci sono altre coperture assicurative che vi consigliamo e per le quali abbiamo scelto di lavorare con Allianz Global Assistance, la cui gamma Globy ci sembra la più adatta ai nostri viaggiatori:

  • ANNULLAMENTO VIAGGIO - I nostri viaggi da 8 persone sono spesso pieni mesi prima della data del viaggio, e anche se la nostra politica di annullamento nella realtà è molto più flessibile di quanto espresso nella nostra Booking Policy (i nostri viaggiatori lo possono testimoniare, siamo molto disponibili a spostare il viaggio in caso di imprevisto anche dell'ultimo minuto), dove siano coinvolte altre strutture (hotel, noleggi, etc) alcune spese non sono proprio rimborsabili, e quindi una buona assicurazione annullamento viaggio diventa un alleato prezioso. 
  • INFORTUNIO - con una spesa minima ci si può assicurare contro gli infortuni. Fatta salva la nostra responsabilità civile, qualcosa può sempre succedere e anche un piccolo incidente, come nella vita di tutti i giorni, può costare caro in termini di riabilitazione, assenza dal lavoro, etc. 

Noi di Giroola siamo un'agenzia della rete Globy di Allianz Global Assistance, e possiamo quindi fornirvi tutte le informazioni, fare preventivi ed emettere le polizze direttamente insieme alla prenotazione.

Per qualsiasi informazione la nostra Paola è a vostra disposizione al numero 370 3506333, all'indirizzo [email protected] o nella chat direttamente in questa pagina.

Prenota questo tour

Puoi prenotare direttamente e velocemente qui sul sito, oppure se preferisci prenotare con noi direttamente, clicca qui per chattare con noi , oppure chiamaci al numero +39.370.350.63.33, sarà un piacere per noi aiutarti!

Prenotando fino ad un mese prima della partenza, durante la prenotazione ti sarà chiesta solamente una caparra del 25%.

L'itinerario e le attività proposte potrebbero variare a seconda delle condizioni meteo, eventi stagionali, eventi speciali e suggerimenti del gruppo di viaggio.

Potrebbe interessarti fare anche.....

€ 449

3 Giorni di camminate di Borgata in Borgata, Tour in Val Maira, Valle Po e Val Varaita

Alla scoperta di alcune tra le più caratteristiche borgate di montagna delle valli cuneesi, camminando tra splendidi sentieri e magnifici panorami
Facile
€ 549

Tour del Monviso, 4 giorni di trekking tra Italia e Francia alla scoperta del Re di Pietra

Magnifici boschi, alta montagna e il suggestivo Buco del Viso, il primo tunnel delle Alpi
Impegnativo
€ 449

3 Giorni di Trekking in Alta Val Maira, Tour nelle Alpi Marittime tra boschi, vallate e borgate alpine

Un viaggio imperdibile per gli appassionati di trekking, in un ambiente selvaggio e bellissimo
Intermedio

Recensioni

Danila B.
5

Trekking Valle Gesso - 31/8, 1 e 2/9

Esperienza straordinaria!!!
Ho scoperto Giroola tramite FB e sono subito rimasta colpita dalle proposte escursionistiche, dal modo di comunicare molto accattivante e convincente, in quanto ricco di informazioni e programmi precisi.
Condivido in pieno la filosofia!
L'idea di un "micro tour operator", micro solo perché ben focalizzato su un territorio specifico che merita una valorizzazione slow, che si avvale di personale qualificato (accompagnatori naturalistici, accompagnatori cicloturistici, ecc.) è assolutamente vincente!
Per non parlare della disponibilità di Paola e Alessandro, sempre pronti a fornire informazioni e supporto.
Il trekking ha assolutamente soddisfatto e superato le aspettative, luoghi magnifici, visitati con la regia di Marco Chierici di Alpitrekking, guida escursionistica ambientale di grande esperienza che mi ha fatto sentire in ottime mani per l'indiscutibile conoscenza del territorio.
Insomma, posso dire di essermi sentita seguita e coccolata dal primo click su FB per vedere di cosa si trattasse, all'ultimo click sulla mia posta personale per vedere l'album fotografico del trekking, assemblato da Alessandro. Momenti magici, mi sono sentita in Paradiso!
Grazie di cuore a Giroola!