Una giornata in bicicletta alla scoperta del barocco dal centro storico di Torino a Stupinigi

Le invenzioni di Guarini e Juvarra, le piazze e i caffè storici, la tranquillità dei parchi e dei fiumi: un'esperienza per tutti tra arte, storia e natura

€ 99

Torino città dell’auto? Forse sì, se ci si ferma agli stereotipi. Se vi unirete a noi, scoprirete che in realtà il modo migliore per esplorare la città è percorrerla in bici.

Ve lo diciamo per esperienza: in pochi minuti e con minimo sforzo si possono raggiungere i maggiori punti di interesse del centro storico, sfruttando piste ciclabili, strade poco trafficate e addirittura stradine sterrate e sentieri.

Partendo da Piazza Vittorio Veneto, affacciata scenograficamente sul Po e sulla collina di Superga, attraverseremo le altre piazze della città, da Piazza Castello (il centro del potere sabaudo) a Piazza San Carlo (il “salotto” di Torino) passando per l’affollata e multietnica Porta Palazzo (la piazza in cui si svolge il famoso mercato) e l’appartata ed esclusiva piazzetta Maria Teresa.

L’uso della bici ci permetterà di raggiungere facilmente luoghi distanti tra loro nello spazio e nel tempo: dalle testimonianze della città romana (la Porta Palatina e il teatro romano) a quelle dell’800 (la Mole Antonelliana, simbolo della città) e del ‘900 (il Teatro Regio ricostruito dopo l’incendio del 1936).

Torino è città barocca per eccellenza. Dedicheremo quindi particolare attenzione alla scoperta delle opere dei due celebri architetti che operarono in città a cavallo tra Seicento e Settecento: Guarino Guarini e Filippo Juvarra.

Percorrendo stradine e facili sterrati immersi nel verde lungo le sponde del Po e del Sangone, la seconda parte del nostro itinerario ci porterà attraverso i parchi del Valentino e delle Vallere fino alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. Visto lo sforzo fatto per arrivare fin qui, non ci perderemo la visita degli interni di quello che è considerato l’ultimo (e forse il più estroso) capolavoro progettato da Juvarra per la corte sabauda.

Un itinerario facile e adatto a tutti, in particolare a chi vuole conoscere Torino in modo agile e veloce e da un punto di vista originale e fuori dal comune.

Photo Credit: Paolo Ciaberta - http://cycling.paolociaberta.eu/

livello di difficoltà:Facile

Adatto a tutti, bisogna solo saper andare in bicicletta e aver voglia di passare una giornata in sella!

Simone
Simone

Ama il viaggio ma detesta guidare le automobili, forse per questo ha iniziato ad andare in bicicletta molto tempo fa, e non ha ancora smesso.

Che siano sentieri o asfalto, potete stare sicuri che vi proporrà sempre qualche ottima pausa per ammirare un bel panorama o per mangiare (e bere) perchè l’unico modo per far durare tanto un giro... è prendersela con calma e godersela.

Mai senza: baffi

Citazione preferita: Fare o non fare. Non c’è provare

Beppe

Per Beppe la bicicletta è un “affare di famiglia”: fra parenti corridori, direttori, produttori e semplici appassionati, per le feste si è sempre mangiato pane e bici.
Inizia a mettere le mani sulle bici come ciclomeccanico per poi appassionarsi a tutte le forme di ciclismo (urbano, strada, gravel): ogni terreno è buono se può portarlo a scoprire il mondo... anche solo dietro casa.
Ama camminare in montagna, in estate e in inverno, i libri, la buona cucina, della quale si diletta, e il buon vino. E’ convinto che per una vita piacevole serva lentezza e tanta bellezza.


Mai senza: un libro in borsa
Citazione preferita: Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti

Difficoltà: bassa, percorso adatto a tutti (anche con bici non elettriche)
Durata: tutto il giorno (6 ore)
Tipo di percorso: prima parte urbana, seconda parte lungo il percorso cicloturistico Corone di Delizie in bicicletta (minimi i tratti con traffico veicolare)
Partenza: Torino, Piazza Vittorio Veneto
Arrivo: Torino, Piazza Vittorio Veneto
Lunghezza: 38 km
Dislivello: 220 m
Massima pendenza: nessuna salita da segnalare
Periodo consigliato: tutto l’anno escludendo il freddo invernale

Palatina Porta Torino

Il costo di questa giornata, di 99 euro a persona, prevede:

  • l'accompagnamento da parte di un Accompagnatore Cicloturistico autorizzato dalla Regione Piemonte per tutta la giornata sull'itinerario descritto
  • il pranzo in una trattoria tipica
  • l'escursione a Superga sull'antica Tramvia Sassi - Superga
  • il noleggio della bicicletta (bici da trekking, anche in versione ebike con pedalata assistita). 

Per prenotare e per avere tutte le informazioni potete contattare Paola:

  • al numero di telefono 370 3506333
  • all'indirizzo email [email protected]
  • in chat direttamente su questa pagina
Piazza Castello

Tutti i nostri tour sono realizzati direttamente da noi, Giroola Srl, via Amorosa 3, 10030 Villareggia (TO) (P.iva 11671600010, Scia 19022017-1520 Suap 9007)

Durante il tour il cliente sarà coperto dalla nostra Assicurazione Responsabilità Civile (Reale Mutua Assicurazioni, via Corte d'Appello 1, 10122 Torino, nr.2007/03/2276452).  

Noi aderiamo al Fondo di Garanzia (art.50 Dlgs 23.05.2011 n.79) al quale possono fare ricorso i viaggiatori muniti di contratto in caso di bancarotta o insolvenza del Tour operator per avere il rimborso del prezzo pagato (Fondo Garanzia Viaggi Srl , via Nazionale 60, 00184 Roma, certificato n. A/146.1485/5/2017).

3) PRENOTAZIONI

L’accettazione della prenotazione da parte di Giroola Srl è subordinate all’effettiva disponibilità di posti. Le prenotazioni verranno considerate definitive dopo conferma da parte di Giroola Srl, anche via email o fax, al cliente.

Indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, opuscoli o altra forma di comunicazione scritta, saranno fornite in tempo da Giroola Srl, prima della data di inizio del viaggio, come da obblighi previsti dal Dlgs 79/2011

.

4) PAGAMENTI

All’atto della prenotazione, viene richiesto il pagamento di un acconto pari al 25% della somma totale. Il pagamento dell’intera somma è richiesto entro 30 giorni dalla partenza. Nel caso di prenotazioni effettuate a meno di 30 giorni dalla partenza, è richiesto l’intero pagamento alla prenotazione. In mancanza del pagamento delle somme sopra menzionate nelle date stabilite, Giroola Srl avrà facoltà di cancellare il contratto.

 

5) TRASFERIMENTO DI CONTRATTO

Il cliente che intenda rinunciare al contratto può essere sostituito da un’altra persona a condizione che:

a) A Giroola Srl sia data notizia almeno 4 giorni di calendario prima della data di partenza del tour, insieme ai dati personali del subentrante;

b) Il subentrante soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (art.10 Dlgs 111/95) ed in particolare i requisiti relativi a passaporti, visti, certificazioni sanitarie;

c) Il subentrante rimborsi Giroola Srl di tutte le spese eventualmente sostenute per il trasferimento del contratto, somma da stabilirsi prima del trasferimento del contratto stesso

 

Inoltre, il cliente e il subentrante sono entrambi responsabili per il pagamento del pacchetto turistico e della somma di cui all’art.c del presente articolo.

 

Nel caso di determinati servizi, fornitori di terze parti hanno il diritto di rifiutare la sostituzione al subentrante, anche se effettuata entro i limiti stabiliti dal presente articolo.

Giroola Srl non sarà ritenuta responsabile per l’eventuale non accettazione della sostituzione da parte di terze parti. Tale accettazione sarà notificata tempestivamente da Giroola Srl alle parti coinvolte prima della partenza.

 

6) RECESSO

Nel caso di recesso dal pacchetto turistico il cliente è, in ogni caso, responsabile per il pagamento del prezzo del pacchetto turistico. Se il recesso avviene per ragioni diverse da quelle previste nell’articolo 7 delle presenti Condizioni Generali, il cliente dovrà corrispondere, secondo l’art.1373, paragrafo III del Codice Civile, una penale di cancellazione come sotto specificato:

• il 10% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene entro 30 giorni prima della partenza

• il 30% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene tra i 29 e I 18 giorni prima della partenza

• il 50% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene tra i 17 e i 10 giorni prima della partenza.

• Il 75% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene tra i 9 e I 3 giorni prima della partenza

• 100% del prezzo del pacchetto turistico se il recesso avviene oltre questi termini

 

7) RECESSO DEL CLIENTE SENZA PENALITA’

Il cliente può recedere dal contratto, senza incorrere in alcuna penalità, nelle seguenti circostanze:

• un cambiamento significativo di uno o più elementi del contratto che possano oggettivamente essere considerate fondamentali per la fruizione del pacchetto turistico nella sua interezza e proposto da Giroola Srl dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettato dal cliente

Nelle circostanze sopra menzionate, il cliente ha diritto alle seguenti opzioni:

• la fruizione di un pacchetto turistico alternativo, senza aumento di costo o con la restituzione dell’eccesso di prezzo già pattuito, nel caso in cui il secondo pacchetto turistico dovesse costare meno del primo

• la restituzione di ogni somma corrisposta come pagamento anche parziale. Tale restituzione deve essere effettuata entro 7 giorni di calendario dal ricevimento della richiesta di rimborso

Il cliente deve comunicare la propria decisione (accettare il cambiamento o recedere) entro due giorni di calendario dal ricevimento della notizia del cambiamento. In assenza di specifica notifica oltre il suddetto termine, la proposta fatta da Giroola Srl sarà considerata accettata.

Il cliente che decida di recedere dal contratto prima della partenza per circostanze diverse da quelle indicate nel presente articolo dovrà corrispondere, dedotto l’acconto pagato come da articolo 4, le penalità indicate nell’articolo 6.

 

8) CAMBIAMENTI AL TOUR

Eventuali cambiamenti al tour, richiesti dal cliente, dopo la confermazione della prenotazione, potrebbero generare spese per Giroola Srl ed occasionalmente penalità addebitate da fornitori. In questo caso, tali importi dovranno essere addebitati al consumatore. Recesso parziale di alcuni viaggiatori sotto lo stesso contratto e la risultante diminuzione del numero dei partecipanti al tour sarà considerata recesso parziale e quindi regolata dall’art.6.

Prenota questo tour

Puoi prenotare direttamente e velocemente qui sul sito, oppure se preferisci prenotare con noi direttamente, clicca qui per chattare con noi , oppure chiamaci al numero +39.370.350.63.33, sarà un piacere per noi aiutarti!

Prenotando fino ad un mese prima della partenza, durante la prenotazione ti sarà chiesta solamente una caparra del 25%.

L'itinerario e le attività proposte potrebbero variare a seconda delle condizioni meteo, eventi stagionali, eventi speciali e suggerimenti del gruppo di viaggio.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.