Porta chiusa

Amici

Viaggiatori
Racconti dei nostri Viaggiatori

In moto, in bicicletta, a piedi, in minibus: racconti di viaggio dei nostri straordinari viaggiatori

09 Dic 19

Questa mattina ho acceso il computer e ho trovato questo messaggio, con la foto, del nostro 'Zio Vittorio'. Viaggiatore onnivoro in tutti i sensi, Vittorio, con il suo senso dell'umorismo e le sue meravigliose fotografie è diventato ormai per noi uno di famiglia, un amico e un'ottima guida per capire se stiamo andando nella giusta direzione. Condivido con voi le sue parole, grazie Zio!  - Paola

 

Ecco...la foto che vedete qui dice tutto...o quasi.

Racconta di una porta chiusa e della classica domanda: “ mi posso fidare di questi qua?”

Potrei raccontarvi di mille dubbi e incertezze ma non sarebbe la stessa cosa.

Voglio invece dirvi di una bella amicizia nata e cresciuta nel tempo aldilà del freddo raziocinio del business. AMICI e non è un errore di battitura. Le lettere maiuscole significano per me una cosa vera e sincera. Come loro. Quei matti ( non sono riuscito a trovare un’altra definizione “not censured”) , quei matti dicevamo e facciamo i nomi allora: Paola, Ale, Marco, Elena, il Ballatore, Il mitico Macchie, JP ( sant’uomo).

Beh, io ci sono inciampato per caso e ora ne sono più che soddisfatto, specialmente dopo un 2019 così.

Il 2020? Io ci sarò...e voi? Spero proprio di sì, perché ne vale la pena.

Ciao Girooler e Buone Feste.

Vittorio